1. Help Center
  2. Panoramica delle funzioni

Esportazione degli ordini e gestione di stati dell'ordine

Da eDock è possibile esportare gli ordini per i corrieri (Bartolini, SDA, GLS, DHL) secondo documenti standard, oppure creare e customizzare un vostro documento da esportare usando una serie di segnaposto che trovi qui sotto.

 

Esportare gli ordini
eDock >Ordini >Esporta ordini
Come procedere:

esporta bartolini.jpg

 

  • Selezionare: Esporta
  • Attendere la notifica: Download Completato
  • Selezionare: Registro attività
esporta bartolini01.jpg

 

esporta bartolini02.jpg


Click sulla freccetta: Scarica Report

Esportazione ordini personalizzati e stringa di formattazione per l'esportazione del file
Il seguente strumento permette la generazione di un file Excel (.xls, di seguito denominato Workbook) formato da uno o più fogli di lavoro. La composizione dei fogli di lavoro è assolutamente personalizzabile attraverso l'uso di:

  • Campi di testo fissi
  • Campi estratti dalle informazioni degli ordini
  • Campi calcolato

La formattazione del file Excel è definita dalla stringa da inserire nel campo di testo posto in cima alla pagina.
Regole di formattazione della stringa

  1.     Per indicare il titolo del foglio il campo deve essere racchiuso da parentesi graffe. Esempio: {Titolo del Foglio}
  2.     Ogni foglio del Workbook deve terminare con i seguenti caratteri : ~##~
  3.     Ogni campo che descrive il foglio deve essere separato dai seguinti caratteri : #|#
  4.     Per fare uso di un campo di testo fisso, racchiudere il testo fisso tra %. Esempio: %Testo fisso%
  5.     Per fare uso di un campo estratto, racchiudere il nome del campo (l'elenco dei campi utilizzabili è riportato in seguito) tra %. Esempio : %TotalOrder%
  6.     Per fare uso di un campo calcolato, racchiudere la formula tra =# e #=.
  7.     Nei campi calcolati è possibile fare uso di cifre fisse (i decimali devono essere separati con il .) e campi estratti. Esempio: =#TotalOrder + 2 + 0.5#=
  8.     Per creare campi con condizioni derivate da altri campi utilizzare il seguente costrutto if(condizione; condizione verificata; condizione non verificata). Esempio: =#if(1!=2;ok;no)#=
  9.     I valori per i confronti sono i seguenti == (uguale) != (diverso) > (maggiore) <(minore) <=(minore o uguale) >= (maggiore o uguale).
  10.     Nel caso si confrontino stringhe, essse devono essere indicate racchiuse tra "". Esempio: =#if(""Ok""!=""No""; 1; 0)#=
  11.     Nel caso di confronti tra campi se il campo rappresenta una stringa anche il campo deve essere racchiuso tra "". Esempio: =#if(""ShippingMethod""==""Contrassegno""; ok; no)#=
  12.     Nei confronti anche i risultati possono essere dei calcoli anche tra campi. Esempio: =#if(""PaymentMethod""==""Contrassegno"";TotalOrder+5+2;0)#=

Campi estraibili 
CarrierName Nome del vettore

CreatedOn Data di creazione dell'ordine

CurrencyValutaHistory Storia dell'ordine (successione degli stati)

idOrder ID univoco dell'ordine

idOrderInt ID univoco intero dell'ordine

isGift È un regalo (true/false)

isPaid È pagato (true/false)

Notes Note dell'ordine

OwnerModule Applicazione (modulo) eDock che ha generato l'ordine

PaymentMethod Metodo di pagamento

Rows Prodotti nell'ordine, vengono rappresentati in questo modo (SKU QTA numOggetti)

ShippingAddress.Telephone1 Telefono del cliente

ShippingAddress.FirstName Nome del cliente

ShippingAddress.LastName Cognome del cliente

ShippingAddress.Company Ragione sociale

ShippingAddress.NameCompanyAggregate Nome, cognome e ragione sociale aggregati in un campo

ShippingAddress.Address Indirizzo per la spedizione

ShippingAddress.City Città

ShippingAddress.County Provincia

ShippingAddress.CountyAbbreviation Provincia (sigla)

ShippingAddress.Country Nazione

ShippingAddress.ZipCode CAP

ShippingAddress.Email Email

FiscalCode Codice fiscale

VatCode Partita IVA

ShippingCost Costo di spedizione

ShippingMethod Modalità di spedizione

Status Stato dell'ordine

TrackingNumber Codice di tracking della spedizione

TotalOrder Totale dell'ordine

Esempi
Estrazione di un file Excel formato da un solo foglio
{File per vettore}#|#%ShippingAddress.Address%#|#%ShippingAddress.City%#|#%ShippingAddress.County%#|#%ShippingAddress.ZipCode%#|#=TotalOrder+4.90=#|#%ShippingAddress.Email%~##~
Estrazione di un file Excel formato da due fogli
{File per vettore}#|#%ShippingAddress.Address%#|#%ShippingAddress.City%#|#%ShippingAddress.County%#|#%ShippingAddress.ZipCode%#|#=TotalOrder+4.90=#|#%ShippingAddress.Email%~##~ {File per spedizione}#|#%ShippingAddress.NameCompanyAggregate%#|#%Rows%#|#%TotalOrder%#|#%Notes~##~
{anagrafica}#|#%ShippingAddress.FirstName%#|#%ShippingAddress.LastName%#|#%ShippingAddress.Email%~##~

Creare e gestire stati di un ordine
Creare uno Stato dell'Ordine permette di organizzare in modo peculiare l'Ordine ricevuto. Anche gli Gli Stati dell'Ordine, influiscono sull'azione dei Flussi di comunicazione.
eDock >Ordini 
Come procedere:

creare stato ordine01.jpg


Selezionare: Nuovo stato ordine

creare stato ordine.jpg


Nominare il nuovo stato d'ordine
Click su: OK

creare stato ordine02.jpg


Il nuovo stato d'ordine verrà visulaizzato nella colonna di sinistra.
Modificare lo stato dell'ordine
 Per modificare lo stato dell'ordine, posizionati sullo stato dell'ordine che necessita di modifiche e clicca sull'icona con gli ingranaggi

modificastoto ordine.jpg

 

modifica stato ordine.jpg


Eliminare uno stato dell'ordine
Prima di eliminare uno stato dell'ordine, verifica che non vi siano flussi di comunicazione collegati. 
Seleziona col puntatore lo stato dell'ordine e clicca sul pulsante con "X".

eliminastato ordine.jpg

 

eliminastato ordine1.jpg



 Se anche solo un ordine è transitato da questo stato dell'ordine, allora non sarà possibile l'eliminazione da interfaccia.
Questo perché nella pagina degli ordini, dalla TAB "Storia Ordine" è possibile risalire ai vari stati in cui è passato un ordine ed eliminandone uno di questi la storia dell'ordine verrebbe compromessa. 



Pulsanti e loro funzione

ordini00 pulsanti.jpg

 

  1. Spunta pagato
  2. Spunta contrassegno
  3. Poke (sollecito di pagamento)
  4. Stampa
  5. Esporta (Esporta per Bartolini EasySped, Esporta per Bartolini V.A.S. , Esporta per SDA, Esporta per DHL, Esporta per GLS, Esporta personalizzata)
ebay pulsanti 02.jpg

 

  1. Filtra pe
  2. Configura
  3. Ordina titolo
  4. Seleziona 
  5. Aggiorna